skip to Main Content
Mostra Di Fotografia “La Città Sospesa” A Forlì

Mostra di fotografia “La città sospesa” a Forlì

Prosegue fino al 2 luglio 2018 la mostra “Forlivesi da non perdere. La città sospesa.” inaugurata il 22 giugno a Forlì, presso la Sala XC Pacifici, sotto il portico del palazzo del Municipio, in Piazza Saffi, la piazza principale del centro storico di Forlì che ospita, fra gli altri palazzi storici, anche l’edificio delle poste.

Mostra di fototografia a Forlì - Palazzo delle Poste a Forli - Fotografo Luca Massari

Palazzo delle Poste e dei Telegrafi – © Fotografo Luca Massari

A questo proposito ricordiamo che il Palazzo delle Poste e dei Telegrafi è, probabilmente, uno degli edifici forlivesi più ricchi, dal punto di vista figurativo e dell’alto artigianato artistico, nonostante le notevoli perdite causate dagli eventi bellici.

Alla fine del luglio 1930 il governo Mussolini diede via all’edificazione di vari uffici postali centrali, tra cui quello di Forlì.

L’ingegnere architetto Cesare Bazzani fu incaricato per il progetto e la direzione artistica dei lavori.

Tuttavia molti sono gli artisti che sono intervenuti nella realizzazione di questi imponente edificio: l’architetto e scultore Roberto de Cupis, lo stuccatore Francesco Moschini, il pittore Giovanni Marchini, gli scultori Bernardo Morescalchi, Ugo Savorana e Mario Miserocchi.

Una passeggiata per il centro storico di Forlì vi consentirà perciò di vedere la mostra fotografica di Luca Massari, il quale, con l’uso sapiente del “bianco e nero” illustra gli edifici storici della città e consente alle architetture stesse di raccontarsi nello spazio e nel tempo. Sarà anche l’occasione per ammirare alcuni edifici che fanno parte della storia Italiana del secolo scorso e che, ancora oggi, sono oggetto di mostre e studi.

Per maggiori informazioni sulla mostra fotografica a Forlì visitate il sito dell’autore.

Back To Top